• Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Dichiaro di avere letto l'informativa sulla privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679. I dati saranno utilizzati esclusivamente per le finalità indicate, mantenuti riservati e in nessun caso saranno comunicati a terzi.

Home / Fidejussioni e Cauzioni

Fidejussioni e Cauzioni

La Fidejussione è il negozio giuridico con il quale un soggetto (Fidejussore) garantisce un’obbligazione altrui (Contraente), impegnandosi personalmente nei confronti e a favore del creditore del rapporto (Beneficiario) ed è regolata dal C.C. artt. 1936, 1957.

La Fidejussione vede la sua principale applicazione nell’ambito delle garanzie richieste dai Privati o dalle Pubbliche Amministrazioni, a tutela degli obblighi derivanti dai propri rapporti contrattuali.

Le Fidejussioni possono essere distinte in due macro tipologie specifiche:

Fidejussione del “Fare”

Fidejussione del “Dare”

La Fidejussione del “Fare” è data dalle obbligazioni in cui l’oggetto della garanzia è la corretta esecuzione di un contratto (costruzione di impianti, strade, rispetto anche della tempistica di consegna, erogazioni di servizi etc.).

La Fidejussione del “Dare” ha lo scopo di garantire l’adempimento di un’obbligazione di pagamento (contributo, fattura, locazioni, fornitura, rateizzi e rimborsi IVA, finanziamenti, tasse, imposte etc.).

I Soggetti abilitati al rilascio di una Fidejussione sono:

Istituti Bancari.

Compagnie di Assicurazione (Fideiussione Assicurativa).

Intermediari Finanziari, aventi i requisiti di cui all’ art. 106 del TUB (Fideiussione Finanziaria).

TIPOLOGIE DI FIDEJUSSIONI

Contributi erogati dalla Pubblica Amministrazione

Formazione e Impiego

Le Fidejussioni sui contratti di formazione consentono di ottenere l’erogazione dei contributi che, sulla base di specifiche leggi, vengono concessi dalle Pubbliche Amministrazioni, per lo svolgimento di corsi di formazione. La fidejussione garantisce il regolare utilizzo dei mezzi erogati e ha, di norma, durata variabile tra 1 e 3 anni. Il contributo concesso copre il 100% delle spese previste.

Attività produttive e di ricerca

Le Fidejussioni a fronte di progetti di investimento in attività produttive sono richieste per ottenere l’erogazione dei contributi concessi dalle Pubbliche Amministrazioni, per la realizzazione o il completamento di un progetto. La fidejussione garantisce il corretto utilizzo dei contributi, di importo compreso tra il 40% e l’80% del costo totale del progetto e ha durata pluriennale.

CONCESSIONI PUBBLICHE

Le Fidejussioni a fronte di concessioni pubbliche riguardano i settori del “Ripristino Ambientale”, delle “Energie rinnovabili” e delle “Attività in concessione”, e possono essere emesse a garanzia di varie fasi contrattuali. La durata varia a seconda della tipologia di fidejussione emessa.

RIMBORSI IVA

Le Fidejussioni relative ai rimborsi IVA consentono al contribuente, creditore dell’Amministrazione Finanziaria, di richiedere il rimborso anticipato dell’imposta versata. La durata della fidejussione è di 3 anni, a partire dalla data di versamento del rimborso richiesto.

EDILIZIA E APPALTI PUBBLICI

Cauzioni Provvisorie

Le Fidejussioni provvisorie vengono richieste dalla Società Appaltante per la partecipazione alle gare di appalto per lavori, forniture e servizi e garantiscono, oltre al possesso dei requisiti previsti, la sottoscrizione del contratto, in caso di aggiudicazione della gara.

Le Fidejussioni provvisorie hanno un periodo di validità di 180 giorni, decorrenti dalla data di presentazione dell’offerta e si svincolano automaticamente con la sottoscrizione del contratto di appalto. Le provvisorie garantiscono un importo pari al 2% del valore dell’appalto, applicando le condizioni di cui all’art.75 del D.Lgs. 163/2006.

Cauzioni Definitive

Le Fidejussioni definitive vengono emesse a fronte di contratti aventi come oggetto la realizzazione di opere civili o la fornitura di beni e servizi, e garantiscono un corretto adempimento degli obblighi contrattuali. L’importo garantito è compreso tra il 10% e il 20% dell’importo contrattuale, di cui all’art. 113 del D.Lgs. 163/2006.

Rate di Saldo

La Fidejussione permette il pagamento anticipato al Costruttore di quanto la Società Appaltante dovrebbe trattenere a garanzia (come previsto dall’art.141 del Codice Appalti), a partire dal collaudo dei lavori. Il pagamento delle rate avviene entro il novantesimo giorno dall’emissione del certificato di collaudo. La fidejussione ha una durata fissa di 2 anni.

EDILIZIA PRIVATA

Garanzia di buona esecuzione

La Fidejussione per buona esecuzione viene richiesta a garanzia della regolare esecuzione di contratti relativi a costruzioni, forniture o servizi. La durata della garanzia copre, di norma, l’intero periodo di esecuzione del relativo contratto.

Permuta e Vendita di Immobili da costruire

Le Fidejussioni a garanzia di somme riscosse o da riscuotere per l’acquisto di un immobile da costruire o in corso di costruzione, così come previsto dalla legge 210/04 e dal successivo D.Lgs. di attuazione n.122/05, vengono emesse a tutela delle persone fisiche acquirenti, con riferimento a tutte le somme di quest’ultimi effettivamente versate fino alla stipula dell’atto definitivo di compravendita. La fidejussione garantisce, come previsto dalla normativa, i pagamenti previsti dal contratto preliminare.

Oneri di urbanizzazione

La Fidejussione a garanzia degli oneri di urbanizzazione prevede la partecipazione da parte del Costruttore privato agli oneri relativi alla trasformazione edilizia ed urbanistica del territorio comunale. La Fidejussione garantisce l’impegno da parte del Costruttore al pagamento degli oneri concessori, ovvero alla realizzazione delle opere richieste dal Comune.

Fidejussioni per locazione

La Fidejussione per locazione è richiesta dai proprietari di immobili da fittare, a copertura del pagamento dei contratti di locazione ad uso abitativo o commerciale. All’atto pratico è una garanzia che propone un fideiussore terzo, per il pagamento del canone di affitto su tutta la durata del contratto di locazione. In casi in cui venga esplicitamente richiesto da ambo le parti, è possibile garantire la copertura dell’affitto anche per un periodo parziale di tempo.